Prospettive del tasso USD/JPY suscettibili al segnale di vendita RSI

Le prospettive del tasso USD/JPY sono sospette al segnale di vendita RSI?
Le prospettive del tasso USD/JPY sono sospette al segnale di vendita RSI? La risposta è “Sì”, ma devi essere consapevole del rischio di seguire il segnale. Esistono diversi indicatori che possono indicare un potenziale segnale di vendita, inclusi STC, MACD e RSI. Questo articolo spiegherà come utilizzare questi indicatori per determinare se un’operazione è redditizia.

Segnale di vendita RSI
In questa analisi, esamineremo se la coppia USD/JPY continuerà a mostrare una tendenza rialzista dall’inizio di quest’anno, o se i percorsi divergenti di BOJ e FOMC suggeriscono che un pullback a breve termine è imminente. L’RSI probabilmente fornirà anche un segnale di vendita da manuale se continua a scendere dal territorio di ipercomprato.

MACD
Sebbene gli indicatori RSI e MACD siano indicatori popolari, sono inclini a falsi segnali. I trader non dovrebbero fare affidamento su di loro ciecamente. È fondamentale sviluppare pratiche di gestione del rischio ed evitare di prendere decisioni basate su questi segnali. Sebbene i segnali RSI e MACD siano spesso più affidabili di altri segnali, l’eccessivo affidamento su entrambi può portare a perdite costose.

Sia RSI che MACD sono indicatori di momentum. Insieme, sono un potente strumento per identificare potenziali tendenze e opportunità di trading. Tuttavia, entrambi possono dare segnali falsi positivi, motivo per cui è importante comprendere entrambi gli indicatori. Gli indicatori RSI e MACD funzionano meglio quando le loro linee di segnale si incrociano. Le due impostazioni MACD più popolari sono 12, 26 e nove medie mobili esponenziali. La differenza tra questi due livelli è solitamente di circa sei.

STC
Nel mercato USD/JPY, un segnale di vendita di RSI avverte che la tendenza potrebbe cambiare. L’RSI favorisce i rialzisti a valori superiori a 50 e i ribassisti a valori inferiori a zero. Al contrario, STC ha una linea di segnale più reattiva, rilevando le tendenze al rialzo prima che lo faccia l’indicatore MACD. Incorpora anche un nuovo componente del ciclo, che aumenta la precisione considerando il numero di giorni tra le letture del segnale.

L’STC è stato inizialmente progettato per mercati valutari veloci, ma è stato applicato a tutti i mercati, inclusi i grafici intraday, giornalieri, settimanali e mensili. I suoi difetti intrinseci includono la permanenza nel territorio di ipercomprato per periodi prolungati. Per questo motivo, STC viene utilizzato principalmente per seguire la linea del segnale e prendere profitti quando raggiunge il massimo o il minimo.

Segnale di acquisto STC
Sebbene le prospettive del tasso USD/JPY siano suscettibili al segnale di acquisto RSI e al segnale di vendita STC, la divergenza tra i due indicatori può essere fuorviante. È fondamentale utilizzare questi indicatori insieme ad altri indicatori tecnici per evitare di fare cattive operazioni. I due indicatori tendono a divergere su base giornaliera e un mercato ipercomprato finirà per diventare ipervenduto.