Il prezzo dell’oro recupera le perdite post-NFP a fronte di un aumento costante del sentimento dell’USD

Si prevede che i prezzi del greggio rimarranno alti per molto tempo poiché la domanda globale di petrolio greggio è ancora in aumento. Il prezzo del greggio dovrebbe rimanere sopra i 50 dollari al barile per un bel po ‘di tempo. Tuttavia, se guardiamo alla storia recente, possiamo vedere che i prezzi del petrolio greggio sono scesi a meno di $ 40 e dovrebbero scendere ulteriormente. Ora, con la situazione in Medio Oriente e Venezuela, non c’è spazio per l’autocompiacimento in futuro.

È davvero un peccato che sia in corso una recessione in paesi come India, Indonesia, Cina, Russia, Venezuela e altri paesi in via di sviluppo, che sono i principali consumatori di prodotti di petrolio greggio. I prezzi del petrolio sono diminuiti di oltre il 15% rispetto al picco di metà 2020. La maggior parte del mondo sviluppato sta ancora aspettando che il prezzo del greggio riprenda e torni ai livelli originali. Gli esperti di mercato ritengono che i prezzi del petrolio rimarranno alti fino alla fine di quest’anno.

Per determinare la resilienza dei prezzi del petrolio greggio, dobbiamo comprendere le ragioni alla base del calo. C’è un aumento nella produzione di petrolio greggio da parte di paesi come Iran, Iraq e Nigeria, che producono il proprio petrolio. Questi paesi hanno aumentato la loro produzione a causa delle pressioni economiche e hanno anche aumentato le loro importazioni di petrolio greggio per soddisfare la loro domanda interna.

Come risultato dell’aumento della produzione e delle importazioni di petrolio greggio al fine di soddisfare il loro fabbisogno interno, l’offerta di petrolio greggio sul mercato è diminuita e il prezzo del petrolio greggio è diminuito. È molto importante per le compagnie petrolifere aumentare la loro produzione e aumentare la domanda del loro prodotto per compensare il calo della produzione di petrolio greggio sul mercato. Poiché la domanda di petrolio greggio non cresce più, non sorprende che il prezzo del petrolio non stia aumentando affatto.

La situazione attuale nel mondo è tale che c’è poco spazio per qualsiasi paese per aumentare il livello di produzione del proprio petrolio ed è molto improbabile che un paese aumenti il ​​proprio consumo. per aumentare la sua produzione o aumentare il suo consumo. Pertanto, si prevede che il prezzo del petrolio greggio sarà mantenuto allo stesso livello per un bel po ‘di tempo. e il livello di produzione della produzione sarà molto basso per i prossimi anni.

In effetti è un’indicazione molto forte che l’attuale scenario dei prezzi del petrolio è molto vulnerabile e soggetto a cambiamenti drastici. I prezzi del petrolio possono continuare a rimanere alti o scendere ulteriormente e ciò potrebbe avere un impatto diretto sull’economia e sulla stabilità finanziaria di paesi come l’India, il Venezuela e altri paesi in via di sviluppo.