Come leggere un grafico a candele

I candelabri sono stati usati per il commercio sin dagli antichi giorni di commercio cinese. In effetti, il commercio di candelabri esiste dal II secolo a.C. in Cina. Questo metodo di analisi tecnica è stato utilizzato dagli imperatori in Cina come modo per interpretare il movimento del sole. Questi imperatori ruotavano i palmi delle mani sulle classifiche per raccontare come si stava comportando il mercato. Da questo, hanno determinato la direzione del mercato e fissato i prezzi di acquisto e di vendita.

I candelabri sono stati usati per il commercio sin dagli antichi giorni di commercio cinese. In effetti, il commercio di candelabri esiste dal II secolo a.C. in Cina. Questo metodo di analisi tecnica è stato utilizzato dagli imperatori in Cina come modo per interpretare il movimento del sole. Questi imperatori ruotavano i palmi delle mani sulle classifiche per raccontare come si stava comportando il mercato. Da questo, hanno determinato la direzione del mercato e fissato i prezzi di acquisto e di vendita.

La creazione di grafici a candele è un metodo semplice e di base per la creazione di grafici. Tuttavia, è spesso un metodo estremamente difficile da imparare a causa della sua natura altamente complessa. Il motivo è che il posizionamento di ciascuna candela sul grafico è molto importante e interpretare il significato di ciascuna di esse richiede una grande conoscenza del trading Forex. I grafici a candele contengono due tipi di stoppini. Lo stoppino superiore simboleggia la variazione di prezzo più recente nel mercato, mentre lo stoppino inferiore simboleggia il prezzo precedente. Su un grafico a candele, ogni candela bianca indica il prezzo di apertura nel periodo di trading, che inizia dal massimo della sessione e sale al prezzo più basso alla fine di quel periodo.

I candelieri possono anche essere realizzati utilizzando grafici a barre. A differenza dei grafici precedenti, tuttavia, non ci sono barre colorate sulle candele. Invece, la scala tra i massimi e i minimi della giornata di negoziazione sui grafici a barre è rappresentata da un colore. Il verde indica che il punto alto toccato è stato raggiunto nella sessione di negoziazione, mentre il rosso indica che è stato superato dal minimo. Imparare a leggere un grafico a candele richiede ai trader di avere una conoscenza approfondita dell’analisi tecnica e dell’azione dei prezzi.

In un certo numero di grafici di trading azionario e forex, le formazioni di candele vengono spesso utilizzate per rappresentare un periodo di tempo o un modello di prezzo. L’intervallo di tempo è solo per il numero di giorni dall’ultimo prezzo di chiusura. La maggior parte dei trader utilizza l’indicatore del lasso di tempo per identificare se un modello si sta sviluppando. Quando guardi le candele rialziste o ribassiste, devi prestare molta attenzione alla dimensione dell’apertura e alla dimensione dell’alto e del basso.

Un altro tipo di candelabri a cui devi prestare molta attenzione è il motivo a martello. Su questo tipo di grafico, l’apertura della formazione è inferiore al massimo e lo stoppino inferiore è la prima piccola interruzione dell’azione dei prezzi, seguita da un’inversione di tendenza. Per le candele a martello, puoi aspettarti la continuazione del movimento verso l’alto fino a quando la linea di supporto non viene interrotta. Quando ciò accade, molto probabilmente l’azione sui prezzi continuerà sul percorso più alto, dirigendosi verso la successiva rottura del pattern. Tieni presente che i modelli di candele rialzista e ribassista di solito vanno insieme.

Un altro punto importante che dovresti notare quando impari a leggere un grafico a candele è il modello di inversione. È comune che la formazione di una candela si inverta. Ciò può accadere poiché l’apertura della formazione è più grande dell’alto e lo stoppino inferiore si rompe più in basso del massimo precedente. Questo rende più facile per la formazione invertirsi. Quando il prezzo si inverte, l’apertura del pattern aumenta e il prezzo inizia a invertirsi.

I trader che utilizzano i grafici a candele imparano a interpretare i prezzi di apertura e di chiusura. Conoscere la direzione di una tendenza è essenziale per il successo del day trading. La creazione di grafici a candele ha reso l’analisi di questi punti molto più facile da usare per i trader. I commercianti possono ora vedere la direzione interpretando il colore e le dimensioni della candela. I trader che studiano le candele impareranno anche come identificare i livelli di supporto e resistenza.

Lo stoppino superiore in un modello a candela rialzista rappresenta una continuazione della tendenza precedente. Lo stoppino inferiore in questo caso indica che l’inversione precedente è terminata e la tendenza attuale è in aumento. Il supporto in un modello a candela rialzista significa che la tendenza precedente sta lentamente svanendo. La resistenza nell’area superiore dello stoppino indica che l’attuale trend rialzista sta sfondando un’area di supporto. Ciò significa che i trader dovranno attendere un’ulteriore conferma che il trend rialzista si è spostato oltre il supporto prima di entrare nel territorio rischioso degli acquisti.