Il Tasso AUD / USD si Spinge Più in Alto Mentre RBA si Attacca Allo Status Quo

I tassi di cambio EUR / USD, AUD / USD salgono più in alto quando RBA aderisce allo status quo. Guardando l’attuale grafico EUR / USD, è abbastanza evidente che l’RBA non è ancora propenso ad aumentare i tassi. Quindi, con l’aumentare dei tassi, l’EUR / USD probabilmente seguirà l’esempio mentre i USD scendono.

Se sei un detentore di USD / JPY nel tuo portafoglio, è probabile che la banca non aumenterà il tuo deposito, almeno per ora. L’RBA ha cose più importanti su cui concentrarsi che cambiare la direzione della propria politica.

La Federal Reserve Bank degli Stati Uniti sta esaminando due fattori che ritiene possano rafforzare la sua economia. La Fed vuole vedere un dollaro più forte poiché pensa che questo stimolerà le esportazioni e le importazioni a un prezzo più accurato. Ciò contribuirà ad aumentare le entrate e l’occupazione nazionali, che sono in definitiva l’obiettivo della Fed.

A EUR / USD non importa cosa pensa la Fed poiché l’RBA non sta cercando profitti. Ha fissato i tassi di interesse al loro livello attuale per sostenere un’economia americana in espansione.

Spetta a ciascuna nazione nel mercato globale aiutare a sostenere l’economia degli Stati Uniti, acquistando dollari o vendendo dollari. Molte economie hanno visto un declino nel loro commercio, con conseguente rallentamento dell’economia. L’economia americana è sempre stata abbastanza forte da resistere a tempi difficili.

Non vi è ancora alcun segno che la RBA stia pensando alle tariffe delle escursioni in questo momento. Per riportare il punto a casa, ha annunciato di aver tenuto duro, aumentando i tassi, nonostante un calo del PIL (prodotto interno lordo).

Gli osservatori del mercato affermano che tutto ciò è stato fatto per dare al mercato il tempo di recuperare il ritardo con la decisione della Fed. La maggior parte degli economisti ritiene che l’RBA stia guardando fuori nel lungo termine. La banca centrale vuole mantenere un dollaro forte, quindi non danneggia la bilancia dei pagamenti.

Se il governo del Giappone fa spese e spende troppo, potrebbe innescare una recessione. Per evitare che ciò accada, la banca centrale deve assicurarsi che vi sia sufficiente capacità di riserva nel mercato globale. Lo faranno mantenendo i tassi al loro livello attuale.

L’altro motivo per cui l’RBA non ha aumentato i tassi è perché è preoccupato per l’inflazione. L’inflazione può distruggere l’intera economia. Se la Federal Reserve aumenta i tassi, le banche aumenteranno le loro commissioni per recuperare alcune delle loro perdite.

Pertanto, la banca centrale sta cercando di prevenire l’inflazione mantenendo i tassi costanti e aspettando che il valore del dollaro scenda, permettendo così al mercato dei cambi di aumentare in termini di valore. Se il dollaro USA torna a un certo valore, sarà in grado di utilizzare questi soldi per prestare al governo degli Stati Uniti per mantenere il livello di offerta di moneta.

La Federal Reserve non è ancora sicura di dove andrà l’economia. Tuttavia, sta cercando di convincere il mondo che è pienamente consapevole dei problemi nell’economia degli Stati Uniti e che è consapevole delle conseguenze che potrebbero verificarsi se l’economia americana crollasse.

L’RBA si trova in una situazione piuttosto difficile e lo sa. Ecco perché la banca centrale non ha ancora alzato i tassi.